Hyper Jam Recensione

Un arena brawler di stampo arcade veloce e stiloso: i pro e i contro analizzati.

Hyper Jam è un arena brawler divertente e dalle grafiche accattivanti che offre battaglie soddisfacenti e incontri ravvicinati: tra luci al neon, un suggestivo immaginario cyberpunk e sonorità synthwave, avremo il nostro bel da fare dandocele di santa ragione per restare the last man standing!

Il gioco offre battaglie per 4 giocatori al massimo e ci mostra l’arena con la classica visuale dall’alto verso il basso: si accumulano punti danneggiando i nemici con una varietà di armi, dai potenti lanciarazzi alle spade affilate e mortali, sopravvivendo fino alla fine dei round proposti. A quel punto, devi sopravvivere a un altro round per essere incoronato vincitore. Questo concetto è incredibilmente facile da capire grazie al tutorial del gioco, che incarna un paio di match con IA di basso livello e spiega i rudimenti in pochi minuti.

Un’arena dalle tinte a neon viola: un classico! Occhio agli elementi semoventi…

Le meccaniche sono davvero molto semplici da comprendere, ma non sarò così facile mixarle fra di loro al momento giusto o reagire col giusto tempismo vista la frenesia generale di Hyper Jam. Non solo puoi attaccare, ma puoi anche parare attacchi, riflettendo razzi e granate contro il nemico che ti ha sparato addosso. Un movimento veloce ti permette di schivare gli attacchi e sorprendere il tuo nemico con attacchi melee. Oltre a questo, il gioco ha una buona selezione di armi che aggiungono un bel po ‘di varietà. Al di fuori del razzo e dei lanciagranate, c’è un arco che richiede precisione, così come un martello che colpisce forte e una spada veloce che può essere lanciata. E puoi persino usare i pugni qualora terminassi i proiettili o restassi senza armi più efficaci: questa cosa succede abbastanza spesso perchè le armi compaiono in modo randomico e il primo che le raccoglie se le tiene!

Alla fine, dopo ogni round, hai la possibilità di scegliere un bonus che aumenta la tua forza nel round successivo. Questi variano da buff passivi, come aumento della salute e danni ai bonus attivi, come il congelamento dei nemici ogni pochi secondi. È quindi possibile impilarli se si sceglie di nuovo lo stesso perk, aumentando la loro efficacia. Questi vantaggi possono drasticamente cambiare il modo in cui si svolgono i round successivi, possibilmente offrendo un enorme vantaggio. Essere in grado di attaccare più velocemente, congelare i nemici, confonderli e muoversi più velocemente e sopravvivere a attacchi fatali tutto in una volta può facilmente cambiare il flusso di una partita, aggiungendo un elemento di benvenuto imprevedibile che ha mantenuto le partite fresche ed eccitanti.

Un esempio di perks che potremo scegliere a fine round: il giocatore più svantaggiato sceglie per primo.

Il gameplay principale di Hyper Jam, sia online che offline, è fantastico: l’anima arcade è fortissima, ma la progressione rende il tutto meno profondo di quanto ci si aspetti. La modalità cooperativa locale è facile da configurare, e non richiederà agli amici locali di accedere ai profili (cosa molto molto comoda). Anche il multiplayer online funziona bene, senza interruzioni di lag o server (almeno nella prima settimana post lancio). Tuttavia, sembra che non ci sia una grande base di giocatori poiché il matchmaking a volte dura svariati minuti! Pertanto, non metterei tutte le tue speranze sulla possibilità di giocare a Hyper Jam online per sempre, specialmente senza cross-play disponibile.
Questo è davvero il difetto principale di Hyper Jam: è divertente in piccole dosi, ma nulla mi incoraggia a continuare a giocare! Per un gioco multiplayer che potrebbe diventare un grosso problema in futuro dato che perdendo una base solida di giocatori tutto il comparto rischia di andare fuori uso!

Conclusioni.

L’anima arcade di Hyper Jam lo rende un’ottimo titolo da giocare in locale con amici, per una sfida sporadica ricca d’azione e di scontri rapidi che possono cambiare risultato grazie ai perk di fine turno: tuttavia sul lungo periodo il gioco non offre caratteristiche tali che invoglino il giocatore a proseguire. Manca un pochino di profondità.

Pregi

  • Atmosfere e sonorità cyberpunk
  • Divertente e veloce

Difetti

  • Manca di profondità e senso di progressione
7

Buono

Classe '82, appassionato da sempre di videogames, è caporedattore di GC.it dal 2010. E' collezionista attento di tutto ciò che è nerd e ricercato, non solo in campo videoludico! Amante di boardgames, tecnologia, fotografia, viaggi e cultura nipponica...è una persona decisamente impegnata!

Password Persa

Sign Up

Cliccando il banner, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi