Recensione

Pac-Mania

Pubblicato da grunge 3/01/2008 - 21:00

Il numero uno dei successi arcade!! Pacman affronta la sua sfida più dura sui tridimensionali campi da gioco scorrevoli di Pacmania. Con mondi suggestivi da scoprire, livelli segreti da trovare e munito di poteri di super balzo, Pacman deve usare la sua rapidità e astuzia per sballare i ripugnanti Clyde, Sue e Funky dedicando tutto al supremo dovere di mangiare!!! Altro gioco di Pacman per il Master System ed altra delusione. Precisamente questa è una conversione del titolo arcade e devo dire che è veramente una conversione deludente. Già il gioco originale non l'ho mai trovato certamente un capolavoro figuriamoci vederlo su questa console. La grafica è stata completamente ridisegnata ed anche se rispecchia in parte l'originale è veramente bruttina. Sia Pacman che i fantasmi hanno avuto una bella ridimensionata in piccolo e tutti i labirinti presentano dei colori veramente smorti ed in alcuni casi risultano veramente scarni e desolanti. Le animazioni di Pacman e dei suoi rivali poi sono abbastanza ridicole: hanno un effetto pattinamento che sembra che i protagonisti stiano fermi e che scorra sotto i loro piedi l'intero labirinto. Un altro difetto da non tralasciare è il ripresentarsi di parti di labirinto: quando col vostro Pacman vi muoverete alle estremità vedrete altre zone di labirinto. La musica ed i vari effetti cercano di ricalcare quelli già sentiti nell'arcade ed in alcuni casi ci riescono pure anche se la maggior parte delle volte non risultano molto fedeli. Altro grosso problema sono i controlli che rispondono in ritardo e male soprattutto quando dovrete fare dei gambi di direzione repentini per scappare ai vostri nemici. Tutto ciò rende il gioco ancora più frustrante perchè vi capiterà spesso di voler far imboccare una certa strada al vostro Pacman che però continuerà a camminare diritto come se niente fosse magari andando incontro ad uno dei fantasmini facendovi perdere inesorabilmente una vita. Anche la longevità la possiamo definire soggettiva: i labirinti sono 19 e sono tutti diversi, ma in ogni caso,nonostante lo sfondo sia cambiato, la sensazione sarà quella di ripercorrere le stesse strade dei labirinti precedenti. Inoltre l'eccessiva ripetività delle azioni e del gioco stesso vi porterà alla noia in breve tempo, o almeno così è successo a me. Non è presente neppure una modalità in multiplayer a condizionare così ancor di più la longevità, questa una conversione da non prendere neanche in considerazione.

Conclusioni

Conversione deludente di un gioco che già non era certamente un capolavoro. Sconsigliato anche agli amanti di Pacman.


Commenti