Recensione

Hearthstone: Heroes of Warcraft

Pubblicato da Ratty 20/09/2013 - 14:31

Hearthstone: Heroes of Warcraft è un gioco strategico di carte collezionabili ambientato nell'universo Warcraft della Blizzard. Ad ogni partita è possibile scegliere un eroe tra i 9 disponibili. Per vincere è necessario portare a 0 la vita dell'avversario tramite le carte Creatura, Magia, Segreti ed Equipaggiamento. Le carte Creature, o servitori, possiedono un valore d'attacco e vita e possono attaccare l'eroe avversario oppure i servitori avversari. Le carte Magia permettono di danneggiare l'avversario, ottenere potenziamenti oppure richiamare servitori. Le carte Segreto sono delle magie che si attivano in reazione ad un'azione avversaria. Le carte Equipaggiamento sono armi che possono essere equipaggiate al proprio eroe per concedergli un valore d'attacco. Il tutorial spiega al giocatore le basi del gioco tramite dei semplici combattimenti contro il computer, lasciando completamente libero al giocatore di scegliere di scegliere le proprie azioni. Classi Hearthstone presenta 9 classi giocabili, caratterizzati ognuno da un particolare potere eroe. Guerriero: Fornisce +2 Armatura. Sciamano: Evoca un totem random. Ladro: Equipaggia un pugnale 1/2 oppure fornisce +1 attacco alla tua arma. Paladino: Evoca una Recluta della Mano d'Argento 1/1. Cacciatore: Infligge 2 danni all'eroe nemico. Druido: +1 attacco in questo round e +1 armatura. Stregone: Pesca una carta e subisci 2 danni. Mago: Infligge 1 danno. Sacerdote: Rigenera 2 danni. Ogni classe, inoltre, è caratterizzata da uno stile di gioco personale, con diverse carte esclusive, inutilizzabili da altri personaggi. Il mago può vantare di incantesimi dalla potenza impareggiabile, il druido può accumulare cristalli extra e potenziare se stesso e le creature, il cacciatore può evocare potenti creature e organizzare potenti trappole, il ladro vanta carte dai costi esigui e dagli effetti mortali, il sacerdote può usare la magia per incrementare la salute dei propri sottoposti e distruggere il nemico. Lo stile di gioco viene rivoluzionato con la scelta della classe e delle relative carte del proprio mazzo. Ogni combattimento fornisce esperienza alla classe utilizzata: fino al livello 10, ogni livello pari fornisce 2 carte base della classe; dal livello 20, ogni livello pari fornisce 1 carta base foil (brillante) della classe. Glossario: cosa fanno le carte? Le carte sono caratterizzate da poteri particolari. Carica: Può attaccare immediatamente. Provocazione: I Nemici devono attaccare prima i servitori con Provocazione. Furtività: Non può essere attaccato o scelto come bersaglio finché non infligge danni. Congelamento: I bersagli congelati saltano l'attacco successivo. (tipico Mago) Scudo Divino: La prima volta che un servitore protetto subisce danni, vengono ignorati. (tipico Paladino) Grido di Battaglia: Attiva l'effetto quando la carta viene giocata dalla mano. Rantolo di Morte: Attiva l'effetto quando muore. Combo: Un bonus che si ottiene se si è già utilizzata un'altra carta nel turno. (tipico Ladro) Furia del vento: Permette di attaccare 2 volte nel turno. L'Arena: Forgia il tuo mazzo casuale Oltre al gioco normale, Hearthstone presenta l'Arena (ex-Forgia), un'area di gioco che permette di forgiare il proprio mazzo scegliendo 1 carta tra 3 carte random proposte dal gioco stesso. L'accesso all'arena richiede 150 Monete d'Oro oppure 1,79€. Il giocatore potrà scegliere tra tutte le carte presenti nel gioco, indipendentemente dal fatto che le possieda o meno. La scelta casuale iniziale impone di creare la strategia del mazzo man mano che si selezionano le carte. Una volta creato il proprio mazzo, è possibile iniziare a combattere; è possibile affrontare solo avversari che hanno anch'essi un mazzo creato allo stesso modo. Una volta accumulate 3 sconfitte non sarà più possibile affrontare altre sfide e si otterrà una ricompensa proporzionata al numero di vittorie ottenute: Monete d'Oro, Polvere Arcana e pacchetti di carte. Nuove Carte: dalla carta alla polvere... dalla polvere alla carta! Per ottenere nuove carte è possibile comprare un nuovo pacchetto di carte dal negozio tramite 100 Monete d'Oro oppure pagando a soldi reali (2 buste 2.69€, 7 buste 8,99€, 15 buste 17,99€, 40 buste 44,99€). Ogni pacchetto conterrà 5 carte di cui almeno 1 rara. Hearthstone non presente alcun sistema di scambio di carte tra giocatori o di asta, come ci si potrebbe aspettare: per ottenere una specifica carta è necessario utilizzare la Polvere Arcana , in quantità maggiore in base alla rarità. La Polvere Arcana si ottiene come premio in Arena oppure distruggendo le carte ottenute nei pacchetti: maggiore è la rarità della carta, maggiore è la quantità di Polvere Arcana che si può ottenere. La richiesta di Polvere Arcana rimane comunque molto elevata rispetto alla quantità prodotta disincantando le carte ottenute dai pacchetti. L'artigianato permette di evitare l'inflazione del valore delle carte rare preferite, come avverrebbe nelle aste, e la frustrazione dei nuovi giocatori per riuscire ad ottenerle. Si può scegliere la carta da creare semplicemente e velocemente.. a patto di avere abbastanza Polvere Magica. Carte Foil: a noi piace brillante Come in ogni gioco di carte che si rispetti, anche Hearthstone presenta le Carte Foil, caratterizzate dalla brillantezza, dei colori più vividi dell'immagine e della carta, e dall'animazione dell'immagine stessa. Richiedono e producono una quantità maggiore di Polvere Arcana e sono chiaramente più rare da ottenere rispetto alle carte normali. Free to Play e le Ricompense La Blizzard ha realizzato un ottimo gioco Free to Play, ma non significa che sia gratuito. L'accesso all'arena richiede 150 Monete d'Oro, un nuovo pacchetto richiede 100 Monete d'Oro; vincere 5 incontri in gioco libero concede 5 Monete d'Oro. Il dislivello tra le entrate e le uscite è evidentemente sproporzionato. Ogni giorno viene sbloccata 1 sola Impresa che permette di ottenere 40 o 60 Monete d'Oro, cifra comunque esigua rispetto alle spese da compiere per migliorarsi. Le Imprese possono essere "distruggi x servitori" oppure "infliggi x danni" oppure "Vinci x partite con personaggio y", obiettivi che richiedono diverse partite di gioco e una certa abilità con tutti i mazzi. In definitiva è un F2P da manuale: permette giocare in modo limitato l'intero titolo, ma concede grandi benefici se spesi dei soldi reali, accelerando di molto il gioco. Ciononostante, non è sufficiente pagare per avere delle carte potenti e vincere, ma occorre saperle utilizzare in un mazzo coerente. La strategia è (fortunatamente) fondamentale per vincere il combattimento!

Conclusioni

Hearthstone si presenta come un gioco semplicemente divertente. Soddisfa le aspettative create dagli sviluppatori, risultando leggero ma profondo, strategico ma chiaro. Il sistema di gioco è ben bilanciato e permette di creare mazzi molto diversi tra loro, con i loro punti di forza e debolezze. Le partite sono piacevoli, veloci -fino a massimo 30 minuti- e interessanti. Presenta ancora dei difetti sulla gestione delle ricompense, ma il gioco è piacevole e soprattutto crea dipendenza!


Commenti